Rifondazione Novara

12 marzo 2016 Rifondazione aderisce al presidio contro le missioni militari e la guerra

Sabato 12 marzo a Novara, scendiamo in piazza contro i venti d guerra che ogni giorni si fanno più forti.

scendiamo in piazza con le nostre bandiere per ricordare a Governo e padroni, che c'è chi non si allinea alla cultura

Rifondazione Comunista Novara raccoglie le firme per lo scioglimento di tutte le forze politiche nazi-fasciste

La federazione di Novara del PRC, e i compagni dell'Osservatorio Novarese sulle nuove destre, hanno aderito alla campagna di raccolta firme per lo scioglimento di tutte le forze nazi-fasciste organizzate in tutto il territorio nazionale.

Chiediamo  quindi che venga applicata la

Presidio contro la guerra, 12 marzo 2016

Ieri 12 marzo, anche a novara come in altre citta' italiane, si e' manifestato per denunciare la guerra permanente a cui veniamo sottoposti da ormai 25 anni.

Dal crollo del muro di Berlino ad oggi la guerra e' dilagata in tutto il pianeta, la poverta' ed i profughi sono gli effetti di questa politica guerrafondaia, portata avanti in primis dalla NATO.

Padroni, banche e governi da una parte sostengono le guerre di

Frammenti di storia di una famiglia siriana

Sabato 12 marzo al presidio contro la guerra a Novara si è presentata Sara, una ragazza poco più che ventenne, iscritta al PRC, abbiamo parlato e ho pensato di rendere pubblica una sua testimonianza sulla guerra in Siria che ha coinvolto la sua famiglia

Scrivo questo articolo per raccontare la mia personale esperienza riguardo ad un argomento che ci riguarda tutti: la guerra in Siria.

Ho 21 anni, padre siriano e madre italiana. Ho smesso di visitare la Siria circa cinque anni fa, con l’inizio

RIFONDAZIONE NOVARA IN SOLIDARIETA' CON I GIOVANI DI VERCELLI ACCUSATI DI ODIO RAZIALE

L'attore Moni Ovadia, il coordinatore nazionale di Pax Christi don Renato Sacco, l'ex rappresentante a Gerusalemme dell'Oms per i "territori occupati" in Palestina Angelo Stefanini: sono alcune delle persone che nei prossimi mesi interverranno in tribunale a Vercelli per testimoniare in difesa di due giovani attivisti di un centro sociale processati per avere affisso uno striscione contro Israele.

Rifondazione Comunista di Novara esprime solidarietà ai due giovani vercellesi accusati di odio razziali e che sono sotto processo con tale accusa.

I fatti risalgono al 2014, quando Israele stava mettendo a ferro e fuoco la Palestina con l'operazione "margine protettivo"

La beffa per i dipendenti pubblici.

A quanto pare le sorprese non sono finite, dopo il blocco dei contratti, dopo aver stabilito che il tfr verrà versato 2 anni dopo, si è scoperto che i 2 anni non partono dalla data del pensionamento, ma dalla data in cui il pensionamento avrebbe dovuto esserci secondo le norme pensionistiche in vigore. Così succede, ad esempio a Novara, dove alcuni dipendenti pubblici comunali, che nel 2014 furono pensionati forzatamente come esuberi, oggi vengano a conoscenza che forse il TFR lo riceveranno nel 2018, poichè il diritto alla pensione lo avrebbero maturato nel 2016. Ma ancora, nel pubblico impiego esiste la possibilità di andare in pensione con opzione donna, con riduzione del salario pensionistico del 30%, dopo quanti anni riceveranno il TFR? DENUNCIAMO QUESTA SITUAZIONE E INVITIAMO LE STRUTTURE SINDACALI A PRENDERE POSIZIONE.

Chi scrive si chiama Anna Prandina, già dipendente dal comune di Novara, già inserita e cacciata presso la biblioteca Negroni. Rare le assenze, buono il lavoro, almeno a giudicare dai riscontri e ce ne sono non pochi. Un giorno l'Amministrazione Comunale di centrosinistra (SEL e