RifondaSalute

Agenzia stampa a cura del PRC Piemonte

Riflettendo sulla Città della Salute...

Due notizie di questi giorni, magari non molto rilanciate tramite un minimo di dibattito pubblico, rendono l’idea di quanto stia avanzando la “grande trasformazione” economico sociale in Italia. Non siamo, per essere chiari, alle suggestioni di Karl Polanyi che vedeva in questa un riappropriarsi di

Memento mori...

Notizia già apparsa a suo tempo ma da mantenere viva

Abolito il ticket per 203 prestazioni mediche

Entra in vigore la stretta sulle prescrizioni di visite, prestazioni mediche ed esami, che, se non assolutamente necessari, dovranno essere interamente pagati dal cittadino.

 È appena entrato

Siamo i soliti malpensanti?

I pronto soccorso scoppiano, i cittadini trattati alla stregua di cose, finalmente i letti convenzionati dei privati aprono proprio in questi giorni e il candidato Sindaco a Torino Piero Falsino incassa l'appoggio dell'ex Forza Italia Presidente di Regione Enzo Ghigo. A benedire questa colpo di

Sanità impazzita o politica impazzita?

A gennaio i giornali riportavano dell'affollamento dei pronto soccorso, congiunti che fanno esposti alla Procura della Repubblica. Deboli difese da parte di Direttori di Pronto soccorso tenuti sotto il ricatto della riconferma con i nuovi atti aziendali. Era inevitabile ciò che accade. La chiusura

Le nostre condoglianze alla famiglia Rondolino.

di Renato Nuccio - 26/12/2015

Alcuni giorni fa ho letto sul giornale il Fatto Quotidiano il commento del giornalista dell’Unità Rondolino, nei confronti di Emergency. Sono rimasto attonito Secondo questo amabile giornalista sponsor del Presidente del consiglio sostenitore della cancellazione dei diritti dei lavoratori, pronto a

Saitta parla mentre i piemontesi sono in attesa di cure

Indagine Demoskopika. Saitta: “Piemonte è una regione sana in sanità”

L’indagine tiene conto di sette indicatori che misurano l’efficienza e la competitività della sanità delle diverse Regioni. “Il Piemonte - osserva Saitta - con 429,6 punti, è preceduto solo da Trentino Alto Adige, Lombardia e Lazio,

Delitti ambientali, quanti in Piemonte?

Nel 2015, si sono verificati in Italia troppi decessi. La situazione inquinamento è tragica, nessuno menziona il fatto che le zone piu' inquinate ospitano uno o piu' inceneritori /cementifici e fornaci per mattoni. Evitiamo di fermarci al discorso delle PM2.5 ma ribadire sempre che un impianto di

Ambiente, salute e processi.

AMBIENTE: DELITTO PERFETTO

Il libro della sezione di  Medicina Democratica di Alessandria

Essendo uno dei pochi in Italia imperniato sul reato di dolo ambientale, potrebbe aver fatto scuola proprio per i processi dolenti Eternit e Ilva, eppure noi non riveliamo la sentenza del processo Solvay-Montedison in

Comunicato del Comitato Politico PRC di Biella

L’ASL di Biella chiude con un consultivo di oltre 10 milioni di deficit, intanto occorre sapere quanti sono stati i trasferimenti finanziari della Regione che con i tagli in materia per il bilancio in pareggio produce danni per garantire

Il pacco natalizio del Parco della Salute

La Regione Piemonte nel pieno dei preparativi per le feste natalizie ha regalato ai piemontesi il progetto del "Parco della salute": 600 milioni di euro ma la cronaca cittadina di "Repubblica", sempre ben informata nelle stanze istituzionali, afferma che il

Sulla Città della Salute mi gioco tutto!

Riporta il 16 gennaio Lo Spiffero attribuendo la frase al nostro amato ex comunista, ex Sindacaco, ex alpino Sergio Chiamparino. Cosa vuol dire “MI GIOCO TUTTO?”. Il Giovane Governatore alle soglie dei quasi 70 anni si gioca tutto? Ma

Lavoro&Salute: il nuovo numero è online

Sommario:

 Lotta o assuefazione al pensiero dominante?
 Malati cronici. Lo stato delle cose in Piemonte
 Da Rifonda salute. Agenzia stampa PRC
 Welfare aziendale e finanziamenti privati per l’edilizia sanitaria
 La truffa della sanità integrativa
 Lo scempio della sanità. Convegno usb
 Perchè i giovani non protestano?
 Pubblico impiego/testimonianza. Elogio